Download A colloquio con Gaspare Spatuzza by Alessandra Dino PDF

By Alessandra Dino

Show description

Read or Download A colloquio con Gaspare Spatuzza PDF

Best crime & criminals books

The Criminal Career: The Danish Longitudinal Study

Britta Kyvsgaard examines the character of the "criminal occupation" via her longitudinal research of 45,000 Danish offenders. the knowledge, unheard of in measurement and caliber, permits the exact research of felony habit, even between fairly small demographic subgroups. Kyvsgaard determines offending styles for ladies and men, juveniles and middle-aged adults, and hired and unemployed members.

Surviving the International War Zone: Security Lessons Learned and Stories from Police and Military Peacekeeping Forces

Few everyone is higher in a position to describe the way to continue to exist in a battle region than those that have obvious, skilled, and lived it first-hand. constituted of a suite of unique tales from overseas participants, Surviving the foreign battle quarter: safety classes realized and tales from Police and armed forces Peacekeeping Forces comprises precise debts of unbelievable situations which could basically take place in war-torn and conflict-ridden components.

Blackened Tanner. The Denis Tanner Story

This is often the tale of Denis Tanner, a Victorian detective who hit the headlines in 1996 whilst a newspaper accused him of murdering women—his sister-in-law Jennifer, whose demise in 1984 was once handled as suicide, and Adele Bailey, a transsexual prostitute who disappeared in 1978. In 1998 a coroner stumbled on that Denis Tanner had shot his sister-in-law, yet he was once by no means charged.

Offender Rehabilitation and Therapeutic Communities: Enabling Change the TC way

Criminal rehabilitation has turn into more and more and nearly solely linked to based cognitive-behavioural programmes. for 50 years, although, a small variety of English prisons have promoted an alternate approach to rehabilitation: the democratic healing neighborhood (TC). those prisons supply long term prisoners convicted of great offences the chance to adopt team psychotherapy inside of an openly supportive and esteem-enhancing dwelling atmosphere.

Extra info for A colloquio con Gaspare Spatuzza

Example text

E apparentemente anche la nuova stanza nella quale sono introdotta non differisce da quella in cui si svolgono abitualmente i nostri colloqui. È anch’essa spoglia. Le pareti hanno lo stesso colore indefinito; la finestra è identica e anche lo scarno arredamento è della stessa serie di quello che si trova nella stanza dei colloqui, identico il pesante portone in ferro all’ingresso. Ma lì dentro – nonostante tutto – si sente la presenza di un’impronta personale. Un computer e un tavolo da lavoro.

Al contempo avrei cercato di rileggere e validare il suo racconto dentro il quadro analitico e fattuale posto a fondamento della mia ricerca. Né la cornice giudiziaria, né quella della conversione religiosa o della scelta collaborativa, ma neanche quella della pregressa appartenenza al mondo mafioso potevano essere utilizzate in maniera esclusiva per dare un senso al racconto di Spatuzza. Tanto più sarebbe stato ricco il percorso narrativo e biografico, quanto più sarei riuscita – mettendo da parte giudizi, valutazioni e tentativi di semplificazione – a dar voce ed espressione alla pluralità delle sue «verità», anche se ciò avrebbe potuto far emergere apparenti contraddizioni, aspetti, per me, poco gradevoli e possibili incoerenze [Olagnero e Saraceno 1993; Atkinson 1998][15].

Le rivelazioni di Spatuzza fornivano alla procura nissena non solo l’occasione di individuare le «tessere mancanti» del mosaico fino ad allora ricomposto sulla strage di Via D’Amelio, ma anche – e soprattutto – la spinta a cercare di individuare le «tessere false» inserite nel corso delle indagini, al fine di indirizzare verso l’esito voluto lo svolgimento della trama processuale: Già la lettura dei primissimi verbali resi dallo Spatuzza rende evidente la delicatezza e la drammaticità della problematica dallo stesso, si direbbe, «scagliata» sul tavolo degli inquirenti: se quanto affermato dal collaboratore è vero, allora non si tratta soltanto di trovare «le tessere mancanti del mosaico» (non reperite nelle indagini e nei processi precedenti), ma occorre uno sforzo di ben maggiore portata consistente anche, e soprattutto, nella individuazione delle «tessere false» che qualcuno aveva quasi certamente inserito nel mosaico[7].

Download PDF sample

Rated 4.25 of 5 – based on 44 votes